Facebook: finti professionisti di poker truffano gli utenti

di Biamitika Commenta

facebookIn questo periodo purtroppo le truffe online sono all’ordine del giorno, e stavolta l’ultimo campanello d’allarme viaggia attraverso il popolare social network Facebook.

Sembra infatti che anonimi truffatori si fingano professionisti di poker – quali ad esempio Daniel Negreanu o Phil Iveyper poi chiedere soldi come puri prestiti o addirittura come staking per eventi live ad ignari iscritti che ne hanno richiesto l’amicizia.

Uno degli esempi recenti è il “furto d’identità” ai danni del pro poker player britannico Willie Tann, il cui nome è stato usato da un truffatore per richiedere denaro ai suoi numerosi fan su Facebook.

Purtroppo il problema è davvero insidioso, poichè sono numerosi i cloni delle celebrities sul popolare social network, tanto che per lo staff stesso spesso risulta difficile individuare i falsi dagli originali.

Quindi prestate attenzione a questi nuovi truffaldini del web: e poi secondo voi davvero Negreanu chiederebbe un prestito su Facebook per partecipare al World Series of Poker?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>