Glossario Poker: Loose Aggressive

di Paolo Riva 2

Una volta seduti al tavolo di Texas Hold’Em oltre naturalmente a cercare di vincere il tavolo l’obiettivo numero 1 di ogni giocatore e riuscire a riconoscere al meglio la tipologia di giocatore che ci si para davanti e riuscire quindi a valutarne delle contromosse che lo mettano in difficoltà.

Una delle tipologie probabilmente più riconoscibile è il Loose Aggressive, ovvero i giocatori largamente aggressivi. Sono facilmente individuabili sul tavolo verde in quanto solitamente tendono a rilanciare sempre e comunque anche diverse mani consecutive. In questo modo cercano sempre di eliminare dalla hand il maggior numero di giocatori, inducendoli a credere di possedere una mano vincente.

Essendo abbastanza improbabile che un giocatore si ritrovi con più di 3 mani possibilmente vincenti, per battere questi giocatori, una volta individuati, basta effettuare i cosidetti Re-Raise, ovvero dei rilanci successivi al loro per cercare di spaventarli e farli uscire dalla mano. Rimangono una categoria difficile da battere, in quanto potremmo trovarli con una mano effettivamente vincente.

Commenti (2)

  1. è pure vero che ci sono loose aggressive e loose aggressive nel senso che oltre a quelli che sanno cosa fanno ci sono altri, sopratutto su internet che raisano e vanno all.in con mani scandalose…

Lascia un commento a PKR bonus codes Cancel Reply

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>