Gus Hansen si aggiudica il 2010 Full Tilt Poker Million

di Biamitika Commenta

È davvero un grande anno questo 2010 per Gus Hansen: il pro poker player danese, dopo aver vinto il suo primo braccialetto del World Series of Poker alcuni mesi fa, si è aggiudicato la vittoria della finale live “winner takes all” del Full Tilt Poker Million.

Hansen non ha sbagliato un solo colpo, ha giocato in maniera superba durante tutto il tavolo finale durato sei ore che vedeva protagonisti professionisti del poker quali Patrik Antonius, Howard Lederer, Barny Boatman e Tony Bloom.

Il tre volte campione di un evento WPT si è aggiudicato la vittoria dopo l’ultimo call azzeccato durante l’heads up finale contro Tony Bloom: la mano in questione vedeva Bloom mandare la vasca con Asso-6 a colore, ed il poker player danese chiamare dopo attimi di esitazione con Asso-8. È stato proprio quel kicker 8 a regalargli la vittoria, a conclusione di un’annata pokeristica a dir poco spettacolare.

Ad inizio serata è stato Patrik Antonius il primo giocatore ad essere eliminato, quando la sua “top pair top kicker” si è scontrata con la scala di James Bord. A breve distanza è stato eliminato anche Howard Lederer in una battaglia di blinds contro il collega Gus Hansen.

Il sud africano Seth Webber è poi caduto vittima sempre del celebre Great Dane, seguito poco dopo dal giocatore qualificatosi su internet Gary Peniket, out sempre per mano di Bord. Barny Boatman è stato il player out seguente, eliminato quando ha deciso di spingere la vasca con Donna-10 ed ha trovato il call del solito Hansen con Asso-Kappa.

La corsa di James Bord al milione di dollari si è invece fermata quando non ha chiuso il suo progetto di scala bilaterale contro la doppia coppia di Tony Bloom. Il testa a testa conclusivo non è durato poi moltissimo, e grazie a questa performance Hansen si è finalmente ripreso in maniera definitiva dopo quei mesi bui in cui sui tavoli verdi non riusciva a centrare alcun risultato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>