Poker Central tra le nuove app per chi gioca online

di Marco Carta Commenta

Una vasta gamma di contenuti a disposizione di chi scarica Poker Central che è un’applicazione non ancora molto conosciuta ma piena di risorse. 

Su Google Play è già disponibile Poker Central: bisogna andare nella pagina dell’app, scaricarla e poi installarla sul telefono. Il tutto avviene molto velocemente e in cinque minuti è possibile lanciare l’applicazione e iniziare a giocare. Gli sviluppatori di questa applicazione hanno cercato di renderla il più funzionale possibile limitando le opzioni per i giocatori prima di accedere al tavolo. In questo modo il percorso è sempre più lineare.

L’accesso ai contenuti, dunque, avviene facilmente. Si può scorrere in basso nella pagina per accedere al contenuto. In alto a destra c’è un menu in cui sono disponibili le stesse opzioni della pagina principale. La prima possibilità è la ricerca semplice che avviene tra i video dei migliori eventi delle passate stagioni televisive.

Chi ama il poker televisivo, quindi, s’innamorerà presto dell’applicazione. Nella sezione video ci sono un paio di film di poker e tanti episodi tirati fuori dai programmi di Poker central. Tra gli episodi disponibili nell’applicazione ci sono:

  • Stagione 1 del Super High Roller Bowl
  • Stagione 1 del Super High Roller Celebrity Shootout
  • Stagione 1 del Super High Roller Cash Game
  • Stagione 1 episodi di Live at the Bike
  • Stagione 1 di Inside Poker con Matt Savage
  • Stagione 1 di Pokerography
  • Stagione 6 episodi di Poker After Dark

Chi ha già visionato l’applicazione, ha dichiarato di aver particolarmente apprezzato la sezione Learn to play winning poker, ovvero la sezione dedicata a tutti coloro che vogliono ancora migliorare il loro gioco apprendendo i trucchi del mestiere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>