Poker on line, Nike Caro lancia l’allarme:”è possibile entrare nel sistema del cheating”

di Lillo Commenta

poker-texas-hold-em-La notizia è di quella che deve veramente far aprire le orecchie a tutti, oppure è soltanto una boutade, una sparata fatta da un grande professionista? Fatto sta che il dubbio ci resta, anche per come l’esperto Mike Caro, afferma che i tavoli del poker on line siano forse truccati, o meglio che è possibile entrare nel sistema del cosidetto  cheating (cioè lo smistamento delle carte). “Credo che il cheating sia talmente evidente che molti onesti giocatori, più bravi, non abbiano alcuna possibilità di vincere a poker online”.  Caro, rivela di aver lavorato a lungo dietro le quinte, ed ha sviluppato una serie di software e di metodi che riuscirebbero a individuare qualsiasi forma di cheating online. Caro racconta di aver avuto accesso al codice, all’RNG (Randum Number Generator), alle hand history e ai database di cinque importanti poker room online. In un caso, il team del Mad Genius ha scoperto che un sito di poker online non era in grado di spiegare completamente l’RNG che determina l’uscita delle carte. Questo perché i programmatori non avevano documentato quella parte di codice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>