WPT DeepStacks, la tappa europea a Dragonara di Malta

di Marco Carta Commenta

DeepStacks Poker Tour e World Poker Tour nel 2014 hanno dato il via ad una collaborazione che ha portato alla creazione del WPT DeepStacks che va a sostituire i vecchi WPT Regional e le DeepStacks series. Per il 2015 ci sono nuovi e importanti progetti che rendono conto dell’ampliarsi della platea di appassionati. 

WPT DeepStacks ha deciso di ampliare le sue prospettive nel 2015 e quindi molti più giocatori avranno la possibilità di prendere parte ai tornei dal buy in contenuto. Il che vuol dire partecipare all’assegnazione di montepremi di una certa consistenza. Questa nuova prospettiva a più ampio raggio, per la Season 2 nasce dalla considerazione che la Season 1 è stata “elettrizzate”.

Il presidente del WPT Adam Pliska ha comunicato che con l’ultimo evento organizzato all’Ocean Eleven Casino di San Diego, il montepremi da 200.000 dollari è più che raddoppiato, per cui si può pensare concretamente ad una seconda stagione.

La Season 2 del WPT DeepStacks prenderà il via il 29 gennaio al Seminole Hard Rock Hotel & Casino di Hollywood in Florida dove si giocherà un evento dal buy in di 1.100 dollari che garantirà un montepremi di 300.000 dollari.

Le altre location scelte per l’occasione sono:

  • bestbet Jacksonville (Jacksonville, Florida),
  • Riverside Casino (Riverside, Iowa),
  • IP Hotel & Casino (Biloxi, Mississippi),
  • Win-River Resort & Casino (Redding, California),
  • Atlantis Resort Casino Spa (Reno, Nevada),
  • Majestic Star Casino (Gary, Indiana),
  • Casinò Dragonara di Malta.

Quest’ultima è l’unica tappa europea in programma. Poi ci saranno gli eventi organizzati nelle location classiche, usate già nella stagione 1:

  • Turlock Poker Room (California),
  • Casino Yellowhead (Edmonton, Canada),
  • Grey Eagle Resort & Casino (Calgary, Canada).

A Calgary si giocherà l’evento conclusivo dal buy in di 2.500 dollari con un prizepool garantito di 500.000 dollari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>