La classifica delle poker rooms più frequentate

di Lillo Commenta

E’ sempre in crescita il traffico nell’etere per le poker rooms estere, che cominciano a trarre benefici dal ritorno a casa dei tanti giocatori dopo il mese trascorso alle World Series of Poker. Nell’ultima settimana infatti, l’incremento registrato é stato del 3,4%.

Un contributo importante è arrivato dai giocatori europei che persa la room di Full Tilt Poker sono andati alla ricerca di nuove per poter tornare a giocare. Più di tutti, ha beneficiato di questa migrazione Pokerstars, che inizia così ad uscire dal tunnel in cui era caduta dopo il tristemente famoso black friday.

Con il crollo di Full Tilt Poker, tutto è però cambiato. Ad esempio, anche PartyPoker e iPoker Network, precedentemente al terzo e al quarto posto della classifica delle rooms più trafficate, sono salite di un gradino con il ritorno di PartyPoker tra le prime due poker rooms virtuali al mondo: non accadeva dal lontano 2007.

Anche 888Poker ha fatto una balzo in avanti notevole nelle ultime due settimane passando dall’ottavo al quinto posto. Da segnalare, infine, anche il passo in avanti di Pokerstars.fr che dal nono posto sale al settimo ed invece la caduta del circuito PeoplesNetwork.it che passa dal settimo posto al 26esimo posto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>