Il Texas Hold’Em apre le porte alla Formula 1

di Paolo Riva 1

Quante volte ci saremo soffermati, durante la nostra vita, a lasciare correre i pensieri e cercare di comprendere quali siano effettivamente i vizi dell’uomo. Così dopo una leggera carrellata di tutto ciò che fa parte dei “desideri” ecco che, dopo un lungo momento filosofico, comprendiamo che il tutto può essere racchiuso in soli 3 necessità: Motori, Donne e Texas Hold’Em (ovviamente non sono in ordine di importanza).


La piattaforma satellitare Sky, notoriamente molto avvezza alle sperimentazioni, ci presenterà durante la prossima settimana uno di quegli eventi particolari, e oserei dire unici, che sicuramente terranno incollati rounders regolari, giocatori occasionali o semplici curiosi. Infatti per il 3,4 e 5 novembre alle ore 23,30 è programmato su Sky Sport 2 un nuovo format televisivo denominato “Pit Stop Poker”, dove i piloti di Formula 1 di ieri e di oggi si sfideranno con l’obiettivo di raggiungere il Final Table e di conquistare l’alloro. Tutto questo, ovviamente, per beneficenza anche perché, per fortuna loro, di soldi non dovrebbero averne bisogno.

Sulla scia di un format simile lanciato nella scorsa stagione, “La notte del Poker” con i personaggi famosi come giocatori al tavolo, questo programma punta a raccogliere e unire due passioni dell’uomo che difficilmente si vedono insieme e che, proprio per questo, lo conquistano in modo ancora maggiore. Tra l’altro, per chi come me segue anche abitualmente il circus della Formula 1 in tv, i piloti attuali sono grandi amanti del Texas Hold’Em a tal punto che, durante i sabato sera pre-gara, si ritrovano per delle entusiasmanti partite. Tra questi i più bravi sono sicuramente Robert Kubica e Fernando Alonso, rivali in pista, ma grandi amici fuori.

Tra i presenti ai tavoli di Pit Stop Poker vi saranno anche molti altri campioni tra cui “L’Infiltrato Speciale” Giancarlo Fisichella, Eddie Irvine, Vitantonio Liuzzi, Giorgio Pantano, Nico Rosberg, Adrian Sutil e Alex Zanardi. Un parterre di tutto rispetto per un’iniziativa che si propone come unica e soprattutto imperdibile.

Come già detto precedentemente la trasmissione verrà proposta il 3,4 e 5 novembre alle ore 23,30, ma nel caso doveste perderla per una qualsiasi motivazione sappiate che verrà riproposta in replica i giorni 7,8 e 9 novembre però alle ore 23,00, naturalmente sempre su Sky Sport 2 il canale del Texas Hold’Em. Per quanto riguarda i commentatori, ovviamente, non potevano essere che loro, forse i due volti più noti del palinsesto di Sky: Fabio Caressa e Stefano De Grandis.

Non ci resta che attendere le notti del Pit Stop Poker e vedere chi sarà il vincitore tra le stelle della Formula 1.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>