Jonathan Duhamel dimentica il furto vincendo un side event al Caribbean Adventure

di Lillo Commenta

Jonathan Duhamel torna alla vittoria dopo  la brutta avventura di qualche settimana fa, quando venne aggredito e derubato nella sua casa del braccialetto delle Wsop vinto nel 2010. Ad acuire il tutto, la notizia che a ordire il piano criminale e a guidare la gang sia stata la sua ex fidanzata. Ora però, con questo nuovo successo, il team pro di Pokerstars può dimenticare l’accaduto grazie alla vittoria in un side event del Caribbean Adventure, torneo dal buy in da 5mila dollari e con una prima moneta da 240mila. Duhamel ha battuto nel final table niente di meno che Pius Heinz vincitore delle ultime Wsop e l’altro campione del team Pokerstars Jason Mercier. Ora Jonathan tenterà di ottenere una nuova vittoria nell’high roller da 25mila dollari, nel quale dopo il Day1 è risultato tra i migliori al tavolo verde, finendo sesto ne l chip count.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>