La storia del pokerista che dalla Puglia è arrivato alle stelle

di Marco Carta Commenta

Ogni volta che un pokerista tocca la vetta del mondo e riesce quindi ad essere il miglior giocatore di poker in circolazione, subito si cerca l’origine della sua passione. È successo anche con Davide Suriano, il campione di Andria. 

 È stato intervistato più volte Suriano e come ha sempre dichiarato, la sua capacità di stupire anche pokeristi quotati è nella passione per il gioco. Lui ha studiato per essere il top ma soltanto da due anni a questa parte. Prima di allora del poker non voleva sentire nemmeno parlare.

Suriano è giocatore professionista da due anni. È nato ad Andria e si è conquistato il braccialetto “$10.000 Heads-Up No Limit Hold’Em Championship” vincendo 335 mila dollari. In questo modo, attraverso una vincita senza eguali è arrivato sotto i riflettori. In effetti non ha vinto mica nel bar sotto casa, si è distinto in uno degli appuntamenti più impegnativi delle World Series of Poker del 2014. Su ILikePuglia si evidenzia il suo essere un campione novello di quelli che si è appassionato e ha studiato soltanto di recente. C’è da chiedersi adesso quali siano i programmi per il futuro di Suriano. È sempre ILikePuglia a metterli nero su bianco:

Il campione di Andria, come ha dichiarato in alcune interviste, non è mai stato uno studioso del gioco e nemmeno un appassionato di programmi di poker, almeno fino a due anni fa. Dopo la vittoria del 2014, Suriano inizia a dedicarsi allo studio delle varianti, a quello dell’inglese e a quello della psicologia nel poker per riuscire ad interpretare i “tell” degli avversari. Studi che l’hanno portato a difendersi bene nel “Razz”, nello “Stud” e nell’ “Omaha” per rientrare a pieno titolo nella stretta cerchia dei cosiddetti “variantisti”.

Nuove frontiere, quindi, per il campione pugliese che ha dichiarato che parteciperà sicuramente a tornei di Razz alle prossime WSOP, oltre ai classici tornei di poker High Stakes. Ed è proprio a due mesi dal torneo più importante del mondo del poker sportivo internazionale che Suriano inizia a svelare i suoi programmi per cercare di conquistare il secondo braccialetto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>