Quando una nuova vittoria rosa nella WPT?

di Marco Carta Commenta

Ogni volta che si conclude un main event la storia è sempre la stessa: dove sono finite le donne? Ci si chiede che fine abbia fatto il gentil sesso che in questi anni è riuscito ad arrivare alle fasi conclusive dei tornei ma che ora fatica ad emergere. 

Si è concluso il World Poker Tour Fallsview Poker Classic e ancora una volta il primo posto del podio è stato occupato da un uomo. Le campionesse mancano all’appello da 218 eventi e in passato sono riuscite quasi a sorprendere i loro colleghi.

Ci sono delle donne e ottengono anche buoni risultati ma mai un primo posto, da tempo non arrivano in cima alle classifiche. Di recente per esempio Kelly Minkin ha concluso il WPT Lucky Hearts Poker Open con un ottimo terzo posto ed ha messo nel suo portafoglio ben 262.812 dollari. Nonostante il sostegno della community non ce l’ha fatta.

E lei è una delle migliori visto che il carriera ha ottenuto un terzo posto nel 2013 all’Arizona State Poker Championship vincendo ben 151.983 dollari oltre alla vittoria in un Side Event del 2015 L.A. Poker Classic.

Ci sarebbe poi da considerare anche la performance di Victoria Coren Mitchell che ha vinto la Season 3 alla tappa 16 dell’European Poker Tour e da allora è stata anche la prima persona a vincere due volte un Main Event EPT. Nel computo delle donne che hanno vinto un solo titolo, ci sono da scrivere i nomi di Sandra Naujoks nella German Open della Season 5 e Liv Boeree che ha conquistato il titolo Sanremo nella Season 6.

Il gentil sesso è presente anche nella Lega minore ma non si sa entro quanto tempo riuscirà ad arrivare nei posti che contano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>