EPT Praga: sette azzurri vanno a premio nel Day 3

L’European Poker Tour di Praga ha ormai superato il giro di boa, ed nel corso del terzo giorno di gare è avvenuto il fatidico scoppio della bolla: degli otto azzurri presenti ad inizio giornata, soltanto Giuseppe Festa non è riuscito a conquistare una posizione a premio.

La fase di gioco precedente ai premi ad ogni modo è stata piuttosto veloce rispetto ad altri tornei, durando appena un livello e mezzo, ed il bubble man di questa tappa è stato il tedesco Dominik Nitsche.

European Poker Tour Awards sesta stagione: tutti i vincitori

max-lykovLa sesta stagione dell’European Poker Tour è ormai giunta alla fine, con il Grand Final di Montecarlo: al termine di una meravigliosa festa di chiusura organizzata al Karement Club, si è tenuta anche la cerimonia di premiazione degli EPT Awards, volta a premiare coloro che si sono distinti nel corso della manifestazione.

Il trofeo d’onore, quello che determina l’European Poker Tour Player of The Year, è andato al russo Max Lykov (in foto), vincitore della tappa di Kyev e con numerosi piazzamenti in the money sia nel Main Event che nei Side Event.

European Poker Tour Sanremo: Bertrand Grospellier domina il Day 1B

bertrand_grospellierL’organizzazione dell’European Poker Tour era certa che questa tappa di Sanremo avrebbe riscosso un grande successo di pubblico, ma tutti sono rimasti piacevolmente sorpresi nel constatare che gli iscritti del Day 1B hanno permesso di superare ogni precedente record: altri 656 poker players si sono infatti presentati ai tavoli ieri, creando un field complessivo di 1.240 giocatori.

È stata superata quindi di 60 la quota degli iscritti dell’anno precedente, e il numero totale delle iscrizioni rappresenta anche un nuovo record per una tappa EPT.

European Poker Tour Berlino: Kevin MacPhee si aggiudica un milione di euro

kevin_macphee_ept_berlinDopo un Day 4 controverso, al Grand Hyatt di Berlino si è ripreso a parlare soltanto di poker per l’European Poker Tour, e precisamente per il final table della tappa: al termine della kermesse è stato il ventinovenne Kevin MacPhee (in foto) a trionfare su un field iniziale di 945 giocatori.

L’astro nascente si è aggiudicato così il premio da un milione di euro e la picca simbolo di PokerStars: dopo aver iniziato il torneo in sordina è miracolosamente riuscito a dominare il gioco, sebbene al Day 3 fosse così short da essere dato per spacciato.

European Poker Tour Berlino: il Day 4, tra rapina e risultati

kevin-macpheeÈ stato davvero un giorno surreale il Day 4 dell’European Poker Tour di Berlino: ci sono stati momenti di puro terrore nelle sale del Grand Hyatt per l’irruzione di cinque uomini armati che hanno messo in atto una rapina.

Nelle sale si è scatenato il panico, ma a parte qualche livido e la comprensibile paura sembra che tutto si sia risolto nel giro di poche ore: è stata dura poi ritornare sui tavoli a giocare a poker, ma i players verso metà pomeriggio hanno ripreso la loro avventura pokeristica.

European Poker Tour Berlino: Amendola e Cainelli superano il Day 3

luca-cainelliIl Day 3 dell’European Poker Tour porta per tutti i tifosi italiani gioie e dolori: dei 124 players iniziali di giornata – tra cui sette azzurri – il gioco si è chiuso quando i superstiti erano soltanto 24, ma tra loro ci sono i nostri azzurri Alfonso Amendola e Luca Cainelli (in foto a destra).

La scalata al final table si preannuncia davvero ardua, dal momento che come avversari si troveranno davanti mostri sacri del poker online che nella loro carriera hanno macinato milioni di mani – quali ad esempio Jude Ainsworth, Kevin MacPhee e Theo Jorgensen – ma c’è ancora spazio per sognare, visto che i nostri azzurri sembrerebbero davvero in forma.