Come Giocare in Posizione Nel No Limit Hold’em

di Marco Carta Commenta

Come Giocare in Posizione Nel No Limit Hold’em lo spiega Will Shillibier in un interessante articolo pubblicato da un portale dedicato al poker mondiale. Lo riportiamo di seguito. 

Gioco Pre-Flop

Possiamo dire che il gioco pre-flop in posizione è molto più semplice. Il posto migliore è il bottone, perché conoscerete le azioni di tutti gli altri giocatori ad eccezione dei due bui, prima ancora di vedere le vostre carte. A parte questo, prima del flop come detto ci sono i due bui in posizione ancora più avanzata. Ma attenzione, perché se decidete di giocare dai bui, post-flop sarete fuori posizione.

Per verificare che cosa intendiamo quando parliamo di giocare in posizione, dobbiamo decidere se giochiamo o meno contro tutti gli altri giocatori al tavolo, o contro uno solo. Può capitare di trovare un giocatore aggressivo che apre con tante mani: in questo caso potete usare la vostra posizione per controrilanciare con le mani più forti. Oppure può capitare di trovare un giocatore più tight, alla vostra destra: sapete che se quel giocatore apre, dovete restringere il vostro range delle mani di partenza, per poter chiamare o rilanciare.

D’altro canto, se giocate contro tutto il tavolo, il motto è “più avanzata, meglio è”. Dal bottone, pre-flop sarete in posizione contro tutti a parte i bui; a prescindere da cosa succeda pre-flop (supponendo ovviamente che siate ancora in gioco), dopo il flop sarete in posizione contro chiunque.

Gli altri giocatori lo sanno e questo a volte porterà l’hi-jack o il cut-of ad aprire rilanciando per “comprarsi il bottone”. La posizione è fondamentale nel poker: questi tentativi di “steal” del bottone sono giustificati dal possibile vantaggio acquisito di giocare per ultimi dopo il flop.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>