Poker live, GDF in azione, denunciate 24 persone a Torino

di Lillo Commenta

Prosegue senza sosta la continua lotta al poker live come gioco d’azzardo. La Guardia di Finanza ha denunciato 24 persone a Torino, perché sorprese a giocare in bische clandestine in un pub con tanto di montepremi in denaro di 1250 euro.  Inutile dire che uno dei motivi del calo del gioco on line dei siti che impiegano denaro e tempo per far divertire i giocatori, è dovuto al poker definito in nero. Cioè un gruppo di persone che giocano in modo privato all’interno di case, sale o pub, mettendo in palio del denaro, con la copertura del titolare dell’esercizio pubblico, ma senza avere la licenza per poterlo fare. Non si hanno ancora notizie ufficiali sull’iter di approvazione del regolamento e del bando per il live. L’unica certezza è che la bozza del decreto non è ancora stata approvata dal Consiglio di Stato.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>