Wsope 2011, oggi a Cannes parte il No Limit Hold’em

Il cinema, la croisette, il glamour, tre cose che hanno reso possibile il mito di Cannes, da oggi e sino al 20 ottobre, la cittadina francese sarà la capitale europea del poker, con l’edizione 2011 delle World Series Of Poker Europe. Il primo appuntamento é in programma al casinò Majestic Barrière dove ci si darà battaglia nel No Limit Hold’em 6-handed da 2.680€ di buy-in, in programma fino a domenica. In totale sono 7 gli eventi in calendario, che assegneranno altrettanti braccialetti. Ovviamente sono attesi a Cannes tantissimi big del tavolo verde, con l’Italia che punta a migliorare il risultato dello scorso anno, quando Fabrizio Baldassari fu il runner up nel Main Event dietro a James Bord.

Di seguito il dettaglio degli eventi:

Venerdi, 7 Ottobre, Evento #1, Six-Handed No-Limit Hold’em (3 days) — buy in €2.680
Sabato, 8 Ottobre, Evento #2, No-Limit Hold’em (5 days) — buy in €1.090
Lunedi, 10 Ottobre, Evento #3, Pot-Limit Omaha (3 days) — buy in €5.300
Martedi, 11 Ottobre, Evento #4, No-Limit Hold’em Shootout (3 days) — buy in €3.200
Mercoledi, 12 Ottobre, Evento #5, No-Limit Hold’em Split Format (4 days) — buy in €10.400
Giovedi, 13 Ottobre, Evento #6, Six-Handed Pot-Limit Omaha (3 days) — buy in €1.620
Sabato, 15 Ottobre, Evento #7, WSOPE Main Event Championship (5 days) — buy in €10.400

Poker online: Gus Hansen torna a vincere

Uno dei mostri sacri del poker internazionale, il conosciutissimo Gus Hansen, fino a qualche settimana fa non stava certo passando un bel periodo sui tavoli verdi: abbiamo visto infatti che – specialmente nel poker online – stava attraversando il momento più buio della sua brillante carriera, con perdite di milioni di dollari ed un ego pokeristico che ovviamente non traeva certo beneficio da tutto questo.

Ma al World Series of Poker Europe il pro poker player danese è riuscito a mettere a segno uno dei risultati più ambiti da ogni giocatore, la vittoria di un braccialetto WSOP, e questa impresa sembrerebbe avergli ridato energia e fiducia nelle sue immense capacità.

WSOPE 2010: James Bord si aggiudica il Main Event

Si è concluso il Main Event del World Series of Poker Europe, ed al termine della settimana di gare è stato James Bord – nella foto al centro, durante i festeggiamenti – ad aggiudicarsi la vittoria ed il tanto ambito braccialetto WSOP, sogno di ogni poker player.

Nei giorni scorsi abbiamo visto come la kermesse sia stata dominata da personaggi famosi in ambito pokeristico quali Phil Ivey e Viktor Blom, ma il tavolo finale era ricco di giocatori che ancora non avevano mai centrato un risultato così importante, proprio come il bravo Bord.

WSOPE 2010: Fabrizio Baldassarri al tavolo finale del Main Event!

Il Main Event del World Series of Poker Europe è ormai ad un passo dal rivelarci l’identità del campione, ed in mezzo al field dei nove finalisti è presente un fiero italiano: stiamo parlando di Fabrizio Baldassarri, forse più noto per le sue imprese sui tavoli high stakes online, che comunque anche nei grandi tornei live non manca di stupire.

I poker players che invece venivano dati per favoriti sono stati eliminati ad un soffio del final table: non ce l’hanno fatta a superare il turno le super star tra gli ultimi 22, il celebre Phil Ivey ed il discusso Viktor Blom.

WSOPE 2010: in 22 superano il Day 3

Il Main Event del World Series of Poker Europe è ormai quasi giunto alla finale, ed al termine del Day 3 sono rimasti in gara soltanto 22 giocatori a contendersi il ricco montepremi e quel braccialetto tanto sognato da ogni poker player.

Ciò che verrebbe subito da dire guardando il field dei superstiti è che chiunque saranno i protagonisti sarà un final table certamente da non perdere, dal momento che sono ancora in gara personaggi come Phil Ivey, Viktor Blom, Roland De Wolfe e – per la gioia dei tifosi di poker italiani – il nostro Fabrizio Baldassarri.

WSOPE 2010: Viktor Blom comanda il Day 2 del Main Event

All’Empire Casinò di Londra si continua a giocare per il Main Event del World Series of Poker Europe, e nelle scorse ore i poker players hanno disputato il Day 2: dei 195 superstiti di inizio giornata soltanto in 66 sono riusciti a superare la giornata, e di loro 36 approderanno alla zona premi.

Tutti i giocatori che arriveranno in the money avranno un premio garantito di 21.106 sterline, con una prima moneta per il vincitore di 830.401 sterline.

WSOPE 2010: aggiornamenti dal Main Event


Londra continua ad essere la capitale europea di questo autunno pokeristico, e sui tavoli del Casinò Empire in questi giorni si prosegue con le gare per il Main Event del World Series of Poker Europe.

Al momento sono stati disputati entrambi i Day 1 in programma, e l’affluenza è stata conforme alle aspettative dell’organizzazione: il Day 1A infatti ha registrato 137 iscritti, mentre per il Day 1B ci sono stati 209 partecipanti, per un field totale di 346 giocatori, 12 in più rispetto alla scorsa edizione.

WSOPE 2010: finale tra Hansen e Collopy all’High Roller Heads Up

L’evento High Roller Heads Up di scena al Casinò Empire per il World Series of Poker Europe dovrà attendere ancora una giornata prima di poter incoronare il vincitore: vista la tarda ora infatti il torneo è stato sospeso per dare agli ultimi due concorrenti in gara la possibilità di riposarsi prima dell’atto finale.

La giornata è iniziata con quattro poker players in corsa per il braccialetto WSOP: Gus Hansen (in foto), Andrew Feldman, Jim Collopy e Ram Vaswani.

WSOPE 2010: Gus Hansen insegue il suo primo braccialetto all’High Roller

Gli eventi in calendario per il World Series of Poker Europe sono in pieno svolgimento, e proprio nelle scorse ore sui tavoli dell’Empire Casinò di Londra si è giunti alla semi finale per il torneo High Roller Heads up, la serie di sfide testa a testa dal buy in di 10.300 sterline.

I quattro protagonisti di questo rush conclusivo hanno già garantito un premio di quasi 97 mila sterline, ma il vincitore – oltre al braccialetto WSOP – si aggiudicherà anche una prima moneta che supera le 288 mila sterline.

WSOPE 2010: l’evento numero 3 dominato da J.P. Kelly

Proseguono le emozionanti sfide sui tavoli verdi dell’Empire Casinò di Londra per il World Series of Poker Europe, e l’evento numero 3 è ormai giunto quasi al termine: sono infatti rimasti in gioco soltanto i protagonisti del final table che in queste ore stanno lottando per il titolo.

In corsa per il primo premio c’è un agguerrito J.P. Kelly (in foto), che se dovesse riuscire ad aggiudicarsi la vittoria metterebbe a segno tutta una serie di traguardi personali importanti.

WSOPE 2010: l’evento numero 3 si avvicina alla zona bolla

L’Empire Casinò di Londra continua ad essere gremito di poker players giunti da ogni parte del mondo per prendere parte al World Series of Poker Europe, e proprio in queste ore si sta disputando l’evento numero 3 di Texas Hold’em No Limit da 1.075 sterline di buy in.

In totale il terzo torneo del calendario WSOPE 2010 ha attirato sui tavoli 582 poker players, numero leggermente inferiore rispetto all’edizione precedente – in cui c’erano stati 608 iscritti – ma comunque un’ottima affluenza. Il prize pool complessivo è quindi di 582 mila sterline, con una prima moneta che sfiora le 134 mila sterline.

WSOPE 2010: finale tra stelle all’evento numero 2

Proseguono le sfide sui tavoli verdi dell’Empire Casinò di Londra per l’edizione 2010 del World Series of Poker Europe, e al momento si sta disputando il secondo evento in calendario, il torneo dal buy in di 5.250 sterline di Pot Limit Omaha.

Dopo due giorni di gare sono rimasti in gioco soltanto 15 poker players, tutti personaggi molto noti dello scenario pokeristico mondiale.