Cash Game online, a novembre il via

di Gianni Commenta

Finalmente partono i tornei di Cash Game online e precisamente prendono il via regolarmente il 26 novembre 2009. Ieri, il direttore generale dei Monopoli di Stato ha presentato in commissione europea, lo schema del decreto per i giochi di abilità con la variante della possibilità di giocare cash online, così come avviene nel live. La particolarità di questo nuovo modo di giocare è che non si hanno chips ma importi in somme di denaro vero.

Il decreto vivrà adesso il suo periodo di “stand still”, ossia i 90 giorni entro i quali il decreto rimarrà visibile, ed aperto a proposte di modifica da parte della stessa Commissione o di qualcuno tra gli Stati membri. In assenza di richieste di modifica, il decreto diventerebbe esecutivo così com’è. Lo “stand still” terminerà per l’appunto il 26 novembre prossimo, e dopo quella data, l’intervento diventerà esecutivo a tutti gli effetti.

Intanto, ecco i due punti fondamentali della proposta:

posta massima per il gioco cash fissata in 1.000€. Non si potrà oltrepassare tale limite all’interno della stessa sessione, e il livello massimo di stakes previsto è il 5€/10€.

tetto massimo per tornei e sit&go innalzato fino a 250€. Nell’inserimento del cash, viene coerentemente previsto un adeguamento dei buy-in massimi permessi finora (100€).

Voi che ne pensate? Vietano di giocare a poker live nei circoli, però permettono ai giocatori di giocare cash online, tra l’altro, molto pericoloso per una eventuale dipendenza dal gioco. Non vi sembra un controsenso? L’unica cosa certa è che sicuramente anche in questa strategia c’è qualcuno dietro che ha tanto da guadagnarci, e a parte lo Stato, anche le poker room online. E i giocatori? Devono per forza adattarsi alle regole dei “grandi” se vogliono continuare a giocare a poker.

Restiamo a guardare sull’evolversi di questi schemi e meccanismi che sembrano trappole tese solo a confondere. Ma noi italiani siamo abituati a non avere mai chiarezza su niente e soprattutto non abbiamo ancora la libertà di esprimere le nostre passioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>