Libri del Poker: “Harrington on Hold’em” di Dan Harrington

di Biamitika Commenta

 

Dalla stessa scuola di Erik Siedel proviene un famoso professionista conosciuto sui tavoli verdi come “Action Dan”, all’anagrafe Dan Harrington. Vincitore del Main Event al World Series of Poker nel 1995, vanta anche la partecipazione a quattro final tables consecutivi e un secondo posto tra i November Nine del 1987.
Questo grande campione mondiale ha deciso di condividere la sua saggezza con l’intero mondo pokeristico pubblicando una trilogia di testi che introducono il giocatore alla formula torneo, dai Sit&GO ai Multi Table Tournaments, dal novizio all’esperto.
“Harrington on Hold’em” è uno dei libri sul poker più comprensibili, facilmente applicabili al gioco e completi che siano mai stati scritti, un vero caposaldo della bibliografia per la strategia del Texas Hold’em. Le nozioni spiegate nel libro prendono spunto dai capolavori letterari di David Sklansky, ma ci vengono riproposte con un linguaggio molto più semplice e arricchite da numerose mani d’esempio.
Dal volume 1 possiamo imparare le basi del poker, per poi conoscere grazie al volume 2 numerosi trucchi e strategie avanzate, fino ad arrivare al libro che chiude la trilogia con tecniche per giocatori navigati.
Questa serie di manuali di Dan Harrington è insomma ottima per costruire delle solide basi per il nostro gioco, e grazie alle versioni tradotte in italiano fruibile davvero per tutti. Un “must have” nella biblioteca personale di ogni rounder.

Dalla stessa scuola di Erik Siedel proviene un famoso professionista conosciuto sui tavoli verdi come “Action Dan”, all’anagrafe Dan Harrington. Vincitore del Main Event al World Series of Poker nel 1995, vanta anche la partecipazione a quattro final tables consecutivi e un secondo posto tra i November Nine del 1987.

Questo grande campione mondiale ha deciso di condividere la sua saggezza con l’intero mondo pokeristico pubblicando una trilogia di testi che introducono il giocatore alla formula torneo, dai Sit&GO ai Multi Table Tournaments, dal novizio all’esperto.

“Harrington on Hold’em” è uno dei libri sul poker più comprensibili, facilmente applicabili al gioco e completi che siano mai stati scritti, un vero caposaldo della bibliografia per la strategia del Texas Hold’em. Le nozioni spiegate nel libro prendono spunto dai capolavori letterari di David Sklansky, ma ci vengono riproposte con un linguaggio molto più semplice e arricchite da numerose mani d’esempio.

Dal volume 1 possiamo imparare le basi del poker, per poi conoscere grazie al volume 2 numerosi trucchi e strategie avanzate, fino ad arrivare al libro che chiude la trilogia con tecniche per giocatori navigati.

Questa serie di manuali di Dan Harrington è insomma ottima per costruire delle solide basi per il nostro gioco, e grazie alle versioni tradotte in italiano fruibile davvero da tutti. Un “must have” nella biblioteca personale di ogni rounder.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>