Mike Matusow contro Phil Ivey: é polemica nel mondo del poker

Mike “The Mouth” Matusow si é lanciato in una critica feroce contro Phil Ivey, a seguito della sua recente querela contro la Tiltware. Matusow ha definito il compagno del Team Full Tilt Pro “egocentrico” e “pezzo di m…”.

La causa intentata da Phil Ivey la settimana scorsa contro la società madre di Full Tilt Poker, la Tiltware, ha causato ovviamente molte reazioni nella comunità internazionale di poker.

Molti colleghi professionisti hanno reagito in maniera diversa all’annuncio di Ivey, alcuni manifestando sostegno, altri invece dichiarandosi più scettici. Uno dei molti compagni di Ivey del Team Red Pro, Mike Matusow, si è come detto chiaramente schierato dalla parte di questi ultimi e non ha tardato a ribadirlo attraverso le onde radiofoniche del Poker Hardcore Show Podcast.

“THe Mouth”, ospite dei conduttori Chris Tessaro e Rob Pizzo nella serata di lunedì, ha parlato di Full Tilt, della debacle che la attanaglia e della situazione problematica dei suoi molti professionisti, non risparminando aspre critiche alla stella Ivey.

Main Event WSOP 2010: aggiornamenti dal Day 1A

wsop2010-GregRaymerFinalmente è stato pronunciato lo “Shuffle up and deal” più atteso del calendario pokeristico: stiamo ovviamente parlando del Main Event del World Series of Poker, ed è stato Greg Raymer – in foto, campione del mondo del 2005 – a fare gli onori di casa, dando inizio alle gare nel Day 1A.

Erano 1.125 i poker players presenti alla linea di partenza, e come al solito – visto il grande affollamento – i volti noti dei pro si perdevano in mezzo alla moltitudine di amatori e qualificati online.

WSOP 2010: Sigurd Eskeland trionfa nel Mixed Event

2010WSOP_EV48_SigurdEskerlandMancano ancora pochi braccialetti da assegnare per questa edizione del World Series of Poker, eppure al Rio Casinò si respira ancora aria di festa: ogni giorno le sale sono gremite di poker players da ogni parte del mondo per la kermesse pokeristica più attesa dell’anno.

Chi ha già lasciato la sua impronta nella storia del poker è Sigurd Eskeland, fresco trionfatore nel Mixed Event, che grazie alla sua prestazione si è aggiudicato l’ambito braccialetto WSOP.

WSOP 2010: Harold Angle vince il Seniors Championship

2010WSOP_EV34_HaroldAngleNon c’è nemmeno un giorno di sosta al Rio Casinò: il World Series of Poker procede a grandi passi, ed anche ieri erano ben cinque gli eventi in corso.

Nel frattempo, è stato proclamato un nuovo vincitore di braccialetto WSOP: Harold Angle (in foto) si è infatti aggiudicato la vittoria del Seniors Championship.

WSOP Tournament of Champions: nessun italiano al freeroll milionario

toc_wsopNelle scorse ore l’organizzazione del World Series of Poker ha reso nota la lista dei 20 poker players votati a furor di popolo che parteciperanno al Tournament of Champions, il freeroll dal prize pool di un milione di dollari di scena durante il WSOP, ma sembra che nessuno dei giocatori italiani sia riuscito a superare lo scoglio della votazione.

Ricordiamo che per poter partecipare a questa singolare elezione era necessario aver vinto almeno un braccialetto WSOP nel corso della carriera: tra gli azzurri quindi avrebbero potuto essere votati soltanto Dario Alioto, Dario Minieri, Max Pescatori e Valter Farina.

WSOP 2010: Sammy Farha conquista un bracciale, Jeff Lisandro a un passo da un nuovo trionfo nello Stud

2010WSOP_EV25_SamFarhaSono state ore relativamente calme al Rio Casinò di Las Vegas per questa edizione del World Series of Poker: sebbene ci fossero però minori presenze rispetto ai giorni precedenti, l’azione è stata comunque molto elettrizzante.

Mentre proseguivano diversi eventi, Sammy Farha (in foto) ha conquistato il braccialetto nella World Championship di Omaha, mentre Jeff Lisandro ha fatto furore nell’evento di Stud, dimostrando nuovamente la sua supremazia nella variante.

WSOP 2010: inizia in queste ore il Player’s Championship da 50.000 dollari

wsop-2010-rioFinalmente ci siamo! Il World Series of Poker è partito proprio in queste ore nel meraviglioso Rio Hotel & Casinò di Las Vegas, e parallelamente al primo evento dedicato agli impiegati del casinò si terrà uno dei tornei più onerosi dell’edizione 2010 del WSOP, il Player’s Championship da 50 mila dollari di buy in.

Il Player’s Championship promette di essere uno tra gli eventi più impegnativi dell’intera manifestazione, sia per il fattore economico che per quello tecnico.

Mike Matusow nudo per la Strip di Las Vegas?

matusow-pancioneLa foto che vedete qui in alto ritrae un Mike Matusow al top della sua forma, mentre mostra le sue fattezze al fotografo di turno: ma questo potrebbe essere soltanto il preludio per ciò che avremo occasione di gustarci al termine dell’estate. Oggi infatti non vi parleremo delle consuete prop bet tra pro poker players che mettono in palio milioni di dollari a fronte di sfide al limite dell’assurdo, ma di una scommessa fatta da Matusow nel corso di Poker2Nite.

Ma procediamo con ordine: alcuni giorni fa Ty Stewart, vice presidente del World Series of Poker, ha dichiarato che secondo le sue previsioni quest’anno potrebbero esserci ben tre rappresentanti del gentil sesso tra i vincitori del braccialetto WSOP.

World Team Poker: presentata la squadra USA

doyle-brunsonIl 19 Maggio prossimo al Golden Nuggets di Las Vegas si disputerà la prima edizione del World Team Poker, torneo a squadre con otto team provenienti da tutto il mondo che sborseranno una quota di partecipazione di ben 50 mila dollari.

Le squadre che parteciperanno all’evento saranno il Team USA (guidato da Phil Hellmuth e Doyle Brunson), il Team Vietnam (Men Nguyen), il Team China (Johnny Chan e David Chiu), il Team Israele (Eli Elezra), il Team Australia (Jeff Lisandro e Tony G), il Team England (Ben Roberts), il Team Brazil (Juliano Maesano) ed infine il Team Greece (George Kaplas).