WSOP 2010: Aadam Daya e Praz Bansi si aggiudicano un bracciale

di Redazione Commenta

Si è conclusa un’altra giornata di gare al Rio Casinò di Las Vegas per il World Series of Poker 2010, ed altri due braccialetti d’oro sono stati vinti: uno è andato ad Aadam Daya, ed uno a Praz Bansi.

Da segnalare anche il debutto di Annette Obrestad al WSOP, che per la sua “prima volta” a Sin City ha scelto l’evento numero 8 di Texas Hold’em No Limit dal buy in di 1.500 dollari.

Evento #3: $1.000 No Limit Hold’em

Il torneo “economico” del World Series of Poker ha generato un field complessivo di 4.345 giocatori: dopo giorni di gare, è stato Aadam Daya ad avere la meglio, ed in questo modo si è aggiudicato una prima moneta di 625.872 dollari oltre all’ambito bracciale.

Di seguito, i piazzamenti ed il pay out del final table:
1st: Aadam Daya $625,872
2nd: Deepak Bhatti $385,106
3rd: Gabe Costner – $279,327
4th: Bart Davis – $206,904
5th: Nick Mitchell – $154,425
6th: Cory Brown – $116,141
7th: Isaac Settle – $88,025
8th: Dash Dudley – $67,221
9th: Richard Rice – $51,735

Evento #5: $1.500 No Limit Hold’em

Erano 22 i poker players al via ad inizio giornata, ma il field si è scremato molto rapidamente: alla fine, Praz Bansi è riuscito a battere in heads up Vincent Jacques, vincendo così il suo secondo braccialetto WSOP della carriera.

Questo il pay out e i piazzamenti del tavolo finale:
1- Praz Bansi – $515,501
2- Vincent Jacques – $320,913
3- Calvin Kordus – $223,069
4- David Tuthill- $160,654
5- Tomer Berda – $117,416
6- Donald Offord – $86,858
7- Hugh Bell – $65,097
8- David “Doc” Sands – $49,409
9- Kyle Knecht – $37,943

Evento #6: $5.000 No Limit Hold’em Shootout

Nulla di fatto per i nostri paladini italiani: Dario Minieri (in foto) e Max Pescatori non saranno presenti al rush finale di questo evento, ma sono riusciti entrambi ad aggiudicarsi un premio da 16.607 dollari.

I finalisti dell’evento numero 6 sono Neil Channing, Brent Hanks, Nicolas Levi, Stuart Rutter, Josh Tieman e Joe Elpayaa.

Evento #7: $2.500 Deuce-to-Seven Triple Draw
Il torneo si è dilungato fino a notte fonda, tanto che l’organizzazione ha deciso di sospendere l’evento e riprendere domani con il final table. Da segnalare le eliminazioni di Tony G, Eli Elezra, Sorel Mizzi e Jeff Lisandro.

Questo il chip count dei giocatori ancora in gara:

1- David Chiu – 436,000
2- Peter Gelencser – 400,000
3- Don McNamara – 370,000
4- Raphael Zimmerman – 262,000
5- Tad Jurgens – 223,000
6- Leonard Martin – 195,000
7- Shunjiro Uchida – 173,000
8- Jameson Painter – 127,000

Evento #8: $1.500 No Limit Hold’em

Erano 2.341 gli iscritti alla prima giornata di gare, tra cui Annette Obrestad, che faceva il suo debutto al WSOP: la poker player però è uscita in una mano estremamente sfortunata ancora prima della pausa. Tra gli altri esclusi celebri citiamo Daniel Negreanu, Vanessa Rousso e Antonio Esfandiari.

Di seguito la top ten del chip count al termine della prima giornata di gare:
1- Josh Schlein – 127,300
2- Hugo Perez – 109,300
3- Blake Kelso – 108,100
4- Timothy Milliron – 106,900
5- Trickett Samuel – 102,800
6- Robert Harcarik – 102,300
7- Scott Vener – 101,000
8- Trevor Pope – 99,800
9- Davin Costa – 97,600
10- Jose Gatmaitan – 96,400

Restate con noi di Poker Mondiale per tutti gli aggiornamenti sul WSOP 2010!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>